next up previous contents
Next: Il kernel Up: Usare una Optio 430RS Previous: Contents   Contents


Prefazione.

Lo scorso Settembre mi sono deciso ad acquistare una macchina fotografica digitale. Con un po' di incoscienza (nel senso che non mi sono preoccupato di indagare quale fosse il supporto su Linux) ho scelto di acquistare una Pentax Optio 430RS. Un'ottima macchina, che, pur essendo abbastanza costosa, presenta delle ottime caratteristiche come uno zoom ottico 3x, una risoluzione di 4 megapixel, una interfaccia USB integrata e soprattutto delle dimensioni (3.5x6x9cm) che ne permettono il trasporto nel taschino della camicia.

Il problema Ŕ che nonostante alcune voci della possibilitÓ di usarla con Linux, non c'era verso di farla funzionare con nessuno dei kernel della serie stabile, ottenendo risultati che oscillavano fra la generazione di processi bloccati in uninterruptible sleep per arrivare a dei magnifici oops del kernel.

La situazione si Ŕ risolta con la segnalazione sulla lista di sviluppo del supporto USB del kernel, di una piccola modifica che in effetti ha funzionato. Dato che la cosa non Ŕ descritta da nessuna altra parte (a parte poche righe di annuncio su http://www.qbik.ch/usb/devices/http://www.qbik.ch/usb/devices/), quello che segue Ŕ la descrizione della procedura seguita.

La soluzione dovrebbe funzionare (non possedendone altre non posso garantire nulla) non solo con il modello 430RS ma pure con il 330 e presumibilmente anche con gli altri modelli di macchine fotografiche digitali Pentax.


next up previous contents
Next: Il kernel Up: Usare una Optio 430RS Previous: Contents   Contents
Simone Piccardi 2002-10-29